COME FUNZIONA

Plant

Il cambiafiltro automatico BREAK elimina impurità fino a 80 micron ed è in grado di operare fino ad una temperatura di 300 °C e una pressione di 240 bar senza deteriorare il materiale trattato. Garantisce un flusso di materiale ininterrotto senza variazioni di pressione significative.

Plastic-materials

L’estrusore spinge il materiale plastico contaminato nel filtro BREAK, dove un filtro meccanico in maglia d’acciaio o in lamierino micro forato (punzonato o forato a laser) provvede a filtrare il materiale plastico. In base alla modalità di pulizia impostata le impurità del compound plastico che sono state bloccate dal filtro vengono scaricate attraverso l’apertura automatica di una valvola, con percentuali di scarto minime.

Scraping

A differenza dei cambiafiltri convenzionali, che richiedono l’intervento e l’attenzione costante di un operatore, il cambiafiltro automatico continuo BREAK può lavorare in automatico e senza interruzioni.